Storia Generale


L'inizio...
Una ragazzina di nome Doremi, fantasticando sul suo futuro, entra per caso in un negozio di magia e scopre che la proprietaria, MajoRika, è una strega, trasformandola in una rana, come accade alle streghe che si fanno scoprire dagli umani. Così la strega ormai ranocchia deve prendere Doremi come sua apprendista, perchè solo lei la può ritrasformare con il suo aspetto originale.

In sintesi
L’anime di Ojamajo Doremi è composto da quattro serie più un OAV, ossia una serie speciale. Il manga invece, disegnato da Shizue Takanashi, è composto da 3 volumi. Le serie sono: Ojamajo Doremi, Ojamajo Doremi Sharp #, Ojamajo Doremi Motto e Ojamajo Doremi Dokkan. Uguali i nomi dei 3 volumi del manga che sarà pubblicato successivamente. La quarta serie invece non ha un suo corrispondente cartaceo. E’ la storia di una bambina di otto anni di nome Doremi Harukaze che, entrando in un negozio di articoli magici, il Maho-do, scopre che la sua proprietaria, Majorika, è in realtà una strega. Durante il corso della storia a Doremi si uniranno anche Hazuki, Aiko, successivamente Onpu, Momoko, la piccola Hana e Pop, la sorellina minore di Doremi. Queste ragazzine prenderanno a lavorare nel negozio per poter guadagnare il denaro necessario ad acquistare le note magiche indispensabili per poter usare la bacchetta magica delle apprendiste streghe.
Tutte le streghe e gli esseri magici vivono nel regno delle streghe, una dimensione separata dal mondo degli esseri umani. In Ojamajo Doremi esistono in tutto 4 dimensioni: il Regno delle Streghe, da cui proviene Majorika, il Mondo degli Esseri Umani, il Mondo dei Maghi e il Mondo delle Stelle, in cui vivono gli animali dei segni zodiacali
Il Regno delle Streghe è un regno fantastico dove tutto è possibile e dove vivono le streghe e altri animali, esseri magici. La regina del mondo delle streghe è MajoJooh ed è lei che amministra il regno. Le regine non possono mostrare il loro volto in pubblico ed è per questo che indossano un velo per coprirsi il viso. A causa di una maledizione lanciata dall’ex regina, Majotourbillon, nessuna strega può essere vista da un essere umano. Se infatti venisse scoperta diventerebbe immediatamente una ranocchia. Solo chi l’ha scoperta può ridarle la sua forma originale, dopo essere diventato un mago od una strega. Gli esseri umani però, non possiedono poteri magici, ma li possono acquistare seguendo un corso di apprendistato per diventare streghe o maghi a pieno titolo: ogni apprendista strega deve superare dieci esami ad ogni esame superato si avanza di un livello di magia e si possono fare magie sempre più complicate mano a mano che ci si avvicina al primo livello, superato il quale si diventa Streghe in tutto e per tutto.
Le Streghe vivono più degli essere umani ed inoltre per poter fare magie hanno bisogno di un cristallo fatato che portano sempre con sé. Ogni strega inoltre ha una fatina guida, un essere magico che la aiuta a superare ogni giorno. Anche le apprendiste hanno diritto ad una fatina superato l’esame del nono livello.