Dizionario


In questa pagina potete trovare alcuni termini presenti solo nel cartone di Ojamajo Doremi ( es. Tracordeon, Dokkan, ecc.) oppure di lingua giapponese che vengono detti nella versione originale dell'anime (es. Jooh-sama, Doremi-chan, ecc.). Sono ordinati per ordine alfabetico, ma per arrivare alla lettera desiderata basta cliccare sopra una delle seguenti qui sotto.

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z



Baka
In giapponese si usa per indicare una persona stupida, o comunque nullafacente

-Ben
Suffisso giapponese per indicare un dialetto. Ad esempio, il dialetto di Osaka sarà "Osaka-ben"

Bora
Il nome coreano di Onpu che significa "viola"


Ceonfong
E' il cognome cinese di Doremi e significa "vento di primavera"

-Chan
E' un suffisso giapponese che segue i nomi di persona, viene usato per indicare una parsona cara, riferito solo alle bambine

Chunfeng
E' il cognome thailandese di Doremi e significa "vento di primavera"


Dojimi
Il sopranome che Kotake da a Doremi per prenderla in giro, che significa stupida

Dokkan
E' la 4^serie di Ojamajo Doremi, per maggiori informazioni visita la sezione della 4^serie


Emilie
Il nome francese, tedesco e spagnolo di Hazuki e significa "industriosa e ambiziosa"


Flat
In musica indica un simbolo chiamato "bemolle" e si indica con una b, usato per abbassare di mezzo tono una nota In Francia, poiché le iniziali dei loro nomi non corrispondevano con la parola Flat4, le hanno dato una altro significato per giustificare quella parola: Force, Loyauté, Amitié, Toujours (Forza, Onestà, Amicizia, Sempre)

Fujiwara
Il cognome di Hazuki che significa "Campo di foglie di Glicine delle luna". Una cosa come un prato di fiori sotto la Luna


Hana
In giapponese significa fiore

Harukaze
In giapponese significa "vento di primavera". E' il cognome vero giapponese di Doremi


Idol
Nella cultura giapponese, il termine idol si riferisce a una teenager (più raramente anche a dei ragazzi) che diventa molto popolare nel mondo dello spettacolo o si distingue tra i suoi coetanei per essere alla moda. Si può trattare di cantanti o gruppi musicali di musica pop (o "jpop", analoghi in qualche modo alle boy band e girl band occidentali), attrici televisive, modelle, stundentesse e così via. Il fenomeno ha una grande rilevanza nella cultura popolare giapponese; le idol sono onnipresenti sui media e sono oggetto di un vero e proprio fanatismo. Il termine idol viene usato per creare l'idea un fenomeno di popolarità tanto travolgente quanto di breve durata

Izumi Todo
Izumi Tōdō è il nome appare nei crediti di diverse serie prodotte dalla Toei Animation. Il nome deriva da "Tōei Dōga (il vecchio nome della Toei Animation) e Ōizumi Studio"


-kun
E' un suffisso giapponese che segue i nomi di persona, viene usato per indicare una parsona cara, riferito solo per i bambini


Lullaby
In inglese significa "ninnananna"


Magical Stage
Il nome originale del "Cerchio magico"

MAHO-do
Per maggiori informazioni visitare la sezione Maho
1 serie. E' un negozio di portafortuna e talismani magici in cui lavorano le Ojamajo alle dipendenze di Raganella 2 serie. E' un negozio di fiori
3 serie. E'una pasticceria
4 serie. E' negozio di articoli fatti a mano

MAHO Dou
In giapponese letteralmente significa Negozio Magico
Vedi Maho-do

Mahou
In giapponese significa "Magia"

Mahoutsukai
In giapponese significa "mago"

Mahoutsukaikai
E' il regno dei "maghi"

Majo
In giapponese vuol dire "strega"

Majogaeru
Vedi Raganella

Majokai
E' il regno delle streghe in giapponese

Majo minarai
Apprendista strega in giapponese

Makihatayama
Significa "Fiore del monte Makihata"

Makihatayama Rika's Maho-do
Significa Negozio magico di Rika Makihatayama, il nome di Raganella
Vedi anche Maho-do

Melody
In inglese significa "melodia"

Mirai
Significa futuro

Minarai shiken
E' uno dei 9 esami che le apprendiste streghe devono superare per diventare streghe a pieno titolo, nonchè l'esame del 1 livello

Misora
Vedi Missora

Missora
E' la città dove abitano Doremi e le altre bambine

Momoko
Significa "pesca" (frutto)

Motamota
Significa lenta e inefficiente

Motto
E' la 3^serie di Ojamajo Doremi, per maggiori informazioni visita la sezione della 3 serie e significa "Ancora" in giapponese


Naisyo
Vedi Naisho

Naisho
In giapponese significa "segreto", nel nostro caso è la serie segreta di Doremi, per maggiori informazioni visita la sezione Naisho


Oav
Sono le serie degli anime che non vengono mandate in onda in tv o al cinema, quella di Doremi è Ojamajo Doremi Naisho. La sigla significa Original Animated Video ("Opere Video Animate Originali") ma sono detti anche OVA (Original Video Animation - "Animazioni Video Originali"). Generalmente sono di ottima qualità e con una storia che si sviluppa nei vari episodio. E' inoltre una storia relativamente breve di poche puntate. L'OAV con il maggior numero di episodi è stato Legend of the Galactic Heroes, con 110 episodi principali e 52 episodi alternativi

Obaasan
In Giapponese è "nonna"

Ojamajo
E' il nome che dà Majorika a Doremi quando la fa diventare un apprendista strega. In giapponese majo, vuol dire strega, mentre jama significa fastidiosa, ingombrante, Ojamajo è l'insieme di queste due parole giapponesi con l'aggiunta di una O all'inizio, la traduzione letterale di Ojamajo Doremi quindi sarebbe Doremi strega pasticciona

Onpu
E' il nome giapponese di Lullaby, significa "nota"


Patissier
Il costume da pasticcera della Terza serie, significa "pasticciera" in francese

Pop
In inglese significa "popolare"

Poppu
il nome Poppu è un difetto di pronuncia che è diventato un nome proprio, spesso infatti potete trovare il suo nome scritto così

Poron
Il tracordeon delle ojamajo

Raganella
E' la strega di cui è apprendista Doremi, per maggiori informazioni visita la sezione Streghe >> Majorika Le raganelle sono degli anfibi simili alle rane


Senoo Aiko
Il nome di Aiko che significa "Sorella minore (seno)", "coda (o)", "amore (ai)", "bambino (ko)"

-sama
E' un suffisso che si usa per le persone importanti

-san
E' un suffisso onorifico usato per le persone adulte, per gli sconosciuti, o per persone di livello superiore, di cui però non se ne conosce la professione. Equivale più o meno al nostro "signore, signora"

Sarang
Il cognome coreano di Aiko che significa "amore"

Sensei
(letteralmente: "nato prima") è un termine giapponese che significa "maestro". Oltre a indicare i docenti scolastici, viene adoperato anche all'interno delle arti e tecniche tradizionali, dove il maestro spesso non viene visto come il semplice insegnante di nozioni, ma anche come un individuo dotato di autorità ed esperienza, ovvero un "maestro di vita". Il termine è adoperato anche per quelle personalità che, in ambito artistico, hanno raggiunto un notevole livello di eccellenza e popolarità: grandi registi, scrittori, artisti o fumettisti vengono quindi chiamati sensei. Sensei non ha un corrispettivo femminile, e quindi anche le donne vengono chiamate "maestro".

Seiyuu
In giapponese significa "Doppiatore"

Sharp
E' la 2^serie di Ojamajo Doremi, per maggiori informazioni visita la sezione 2^serie. In musica lo sharp, che viene indicato con # serve per alzare di mezzo tono una nota

Simphony
E' inteso come symphony che in inglese significa "sinfonia"

Spumella
E'il nome che Pop dà a Raganella quando non sapeva che fosse una strega


-Tachi
E' un suffisso giapponese che vuol dire "...e gli altri", ad esempio "Doremi e le altre" si dice "Doremi-tachi", ma significa anche "posizione" intesa come posizione del corpo

Taiyaki
Letteralmente "orata cotta al forno" è una torta giapponese con la forma di un pesce. Appare nell'episodio numero 7 della serie Oav Ojamajo Doremi Naisho e simboleggia la fortuna

Takoyaki
E'una polpetta di pollo, di quelle che spesso mangia e cucina Aiko. Si ottiene cuocendo la farina e l'uova con il porro trittato e il polpo. E' molto diffuso ad Osaka e quasi tutte le famiglie possiedono l'apposita piastra per prepapare queste polpette. Una curiosità: nella pubblicità giapponese dei Takoyaki appare l'arbitro italiano Pierluigi Collina

Tap
E'l'accessorio che le apprendiste streghe usano per trasformarsi, per maggiori informazioni visita la sezione Items

Tengyuan
Il cognome thailandese di Hazuki che significa "Campo di foglie Glicine delle luna". Una cosa come un prato di fiori sotto la Luna

Tourbillon
In francese significa "turbine, tornado", per maggiori informazioni visita la sezione dedicata alla regina Tourbillon

Tracordeon
E' la bacchetta magiche che le apprendiste streghe usano per fare incantesimi, per farla funzionare c'è bisogno di una formula magica, per maggiori informazioni visita la sezione Items


Yousei
"Fata" in giapponese, ogni strega ha una sua fatina guida, che le dà consiglio ogni giorno